Chi siamo

Un luogo, una persona, un nome

  

La casa di accoglienza della Caritas e un prete siciliano ucciso dalla mafia, don Pino Puglisi. La prima, nata per accogliere e ridare dignità a tante vite segnate dal disagio e dalla superficialità di una società, distratta ed egoista, che non si cura del piccolo e del debole; il secondo, ucciso per aver osato far crescere valori e interessi tra bambini e ragazzi in un ambiente che li aveva già destinati alla prepotenza ed alla violenza. Ma Casa don Puglisi è anche il nome del Laboratorio Dolciario pensato per un cammino di reinserimento delle giovani mamme accolte nella Casa; un luogo dove la sapiente miscelatura di amaro e dolce, presente nella nostra Cioccolata può diventare quasi una metafora della vita. In questo spazio virtuale presentiamo ciò che è diventato oggi il Laboratorio Dolciario Casa don Puglisi: una concreta realtà lavorativa, basata sul trinomio qualità, tradizione e solidarietà, che si è guadagnata un posto di rilievo nel contesto della produzione dolciaria modicana esportata in tutta Italia e oltre.

Assaggia la differenza

  

La produzione di biscotti, dolci, cioccolata e altre prelibatezze del Laboratorio dolciario Casa don Puglisi risponde a criteri semplici ma indispensabili: - il rispetto delle tradizioni, delle ricette e delle consuetudini gastronomiche locali - la cura nella scelta delle materie prime utilizzate e la particolare e scrupolosa attenzione rivolta alle operazioni di preparazione e confezionamento; - la continua e vivace ricerca di nuovi gusti e abbinamenti che contribuisce ad esaltare la grande varietà di prodotti tipici d’eccellenza che offre il territorio; Soltanto con questi imprescindibili presupposti si possono ottenere i prodotti che oggi vanta il catalogo del laboratorio.